massimo lanni architetto
news profile links contact

  works


AACA
Progettazione di spazio espositivo per condizionatori industriali, ricavato in una campata di capannone d'epoca, attraverso il recupero e la valorizzazione della componente industriale e del feeling originale della struttura. Annesso all'area espositiva è stato ricavato un auditorium per formazione e conferenze con capienza di 75 persone che funge anche da base per un soppalco di 150 mq. L'area totale dell'intervento è pari a 700 mq.


hobby legno
Recupero di un giardino di pertinenza di una villa del 1900. Rivestimento capannone artigianale.
La soluzione progettuale consiste nel collegare i vari edifici nati disordinatamente negli ultimi 30 anni. La nuova pavimentazione si allaccia al vecchio giardino storico con segni e materiali che si ritrovano nei colori dell’intonaco e degli alberi secolari. I nuovi spazi esterni definiscono e organizzano aree private e pubbliche.




mueller
Recupero di un giardino esterno con l’inserimento di una piscina con sottostanti magazzini interrati.
Il progetto riqualifica un pendio inutilizzato in modo da ampliare il giardino esistente con l'inserimento di una piscina. Il rapporto tra la forma e il materiale e in stretto dialogo con il paesaggio circostante, sia naturale che artificiale; le rocce calcaree circostanti e una cava di pietra a forma di gradoni.


peier
Ampliamento di una cucina
L'idea consiste nella costruzione fuori sito di pannelli prefabbricati ad altro isolamento termico in legno. La posa in opera della cucina, incluso i serramenti ed impianti avviene in tre giorni lavorativi in modo di interferire il meno possibile con la casa abitata. La soluzione tecnica e formale è un risultato di ricerca funzionale, dei tempi, dei costi e del sito. I materiali ed i colori sono strettamente i dialogo con il giardino orientato verso un cortile alberato a nord, mentre la forma cubica si manifesta come mobile di arredo tra interno ed esterno.




pante
Il progetto segue uno stile rigorosamente essenziale, controllando la luce, i riflessi dei materiali e lo spazio fluido, che caratterizza il loft di nuova costruzione. L’appartamento fa vivere momenti di dinamicità a canto percezioni statiche, di calma, serenità. I materiali ed i loro colori sono stati scelti in base agli spazi vissuti duranti l’orario di permanenza, ed in relazione della luce naturale entrante in quel momento.

 


harry & sons
Ristrutturazione interna e manutenzione ordinaria esterna
La ristrutturazione interna è un intervento di "chirurgia" architettonica, un confronto con i materiali ed i colori esistenti. Ogni intervento è in tutela dell'architettura del locale, scegliendo materiali che parlano con i colori ed il trattamento delle superfici. E' stata studiata attentamente l'illuminazione nel rispetto del soffitto esistente ed il risparmio energetico.


massimo lanni architetto - via bortolo zonta 16, 36061 bassano del grappa (vi) - italy - cell +39 392 9070400 - tel & fax +39 0424 527807